News e approfondimenti

SERIE 7 ARNE JACOBSEN: 60 ANNI DI PRESTIGIO DANESE NEL DESIGN

Noto ai più come uno dei maggiori designer del secolo, pochi sanno che Arne Jacobsen ha comunque grande fama anche nel ruolo di architetto.

Sono degli anni Cinquanta i pezzi di design di Jacobsen più conosciuti e osannati: in particolare si ricordano la Swan Chair, la Egg Chair e le sedie della Serie 7 Arne Jacobsen.

Iniziata nel 1919-1920, la nota Serie 7 Arne Jacobsen è il punto più alto dell'orgoglio collezionistico del produttore Fritz Hansen.

Diamond Chair: riproduzione by Artemobili Made in Italy

 

Il defunto designer e scultore industriale Harry Bertoia era il massimo creativo polymath, il designer-artigiano per eccellenza.

Il suo prodotto design  più famoso è sicuramente la sedia scultorea di diamanti, che ha progettato in filo metallico per Knoll nel 1952. Bertoia inventò nuove forme e introdusse il metallo nel mondo dell’arredamento e non solo: nelle sue mani i fili di acciaio sono diventati elementi espressivi di unq creatività che nemmeno si immaginava ancora.

Tavolino da Caffè Saarinen Made in Italy

Il tavolino da caffè Saarinen è un tavolino del designer da cui prende il nome, cioè Saarinen.

Saarinen è un tavolino senza tempo, disegnato negli anni '50. Le linee essenziali e pulite per una presenza discreta e allo stesso tempo di carattere. Il tavolo Saarinen è il fulcro del living e della convivialità. Come gran parte dei lavori di Saarinen fù progettato per essere una soluzione esteticamente gradevole ed organica.

Offerte mobili Bauhaus: arte dell’arredare, per tutte le esigenze

C'è chi cerca un arredamento nuovo per la propria casa, che sia non solo comodo e funzionale, ma anche bello ed elegante, e c'è anche chi cerca nuovi modi per personalizzare il proprio appartamento, con mobili e oggetti d'arredamento innovativi e originali. Per entrambi ci sono le offerte dei mobili Bauhaus, mobili di grande pregio, prodotti con materiali di alta qualità, talvolta lavorati a mano, seguendo i disegni e le intuizioni dei più grandi architetti e designer del Novecento.

Video della mostra permanete di Artemobili

Eleganza, razionalità e innovazione: queste potrebbero essere le tre parole chiave con cui descrivere i Mobili Bauhaus, la collezione di mobili e oggetti d’arredamento ispirati ai ritrovati della celebre scuola di design tedesca. Oggetti di grande pregio, i mobili Bauhaus, frutto del genio di alcuni tra i più importanti architetti e designer del Novecento, come Le Corbusier, M. Van der Rohe, M. Breuer, E. Gray, C. Eames, J. Hoffmann, E. Saarinen, che possono essere anche delle ottime idee regalo, per se stessi o per gli amici.
 

Bauhaus, arredamento e stile di vita

Bauhaus, un arredamento dallo stile semplice, pratico e funzionale. Ecco perché, sebbene il movimento fondato da Walter Gropius nacque negli anni Venti del secolo scorso in Germania,  le sue idee si diffusero subito ampiamente in tutto il mondo. A distanza di decenni lo stile della Bauhaus negli arredamenti e nell’architettura appaiono intramontabili.

Arredamento Bauhaus

C’è chi per la propria casa cerca l’eleganza, chi la praticità, e chi ancora l’innovazione. L’Arredamento Bauhausriesce a rispondere a tutte e tre queste esigenze, attingendo alle intuzioni dei più grandi architetti e designer del Novecento tedesco. Scegliere per il proprioarredamento Bauhaussignifica fare una scelta di stile, arredare la propria casa con classe grazie a mobili di grande qualità e di fine design.

Sedie Breuer, il maestro che plasmava i tubi d'acciaio

Sedie Breuer prendono il nome da Marcel Breuer, architetto e designer di mobili. Era nato in Ungheria e ha studiato alla Bauhaus e alla fine divenne un membro della facoltà. Il design tubolare d'acciaio era la sua idea ispirata dal manubrio della sua bicicletta. Durante tale periodo ha sviluppato la sua idea grazie al produttore tedesco Mannesmann. Questa era una tecnica innovativa da mettere in pista da parte della società tedesca, infatti prima di quella data, i tubi di acciaio venivano saldati insieme per creare qualcosa di simile, non certo per creare sedie.