SEDIA DIAMANTE BERTOIA

DESCRIZIONE

La Sedia Diamante Harry Bertoia ha una forma unica, che ricorda quella di un diamante: la struttura in trafilato di acciaio cromato o laccato si intreccia in unica struttura che forma seduta e schienale senza divisioni. Questa sedia non ha le classiche quattro gambe, ma è sorretta da una struttura di tubo di acciaio piegato. Il cuscino, imbottito e rivestito, rende più confortevole la seduta ma può essere rimosso in omaggio al progetto originale. 

CARATTERISTICHE

Una sedia, ma anche una scultura: la Sedia Diamante Harry Bertoia mostra le caratteristiche tipiche della formazione nel campo della scultura del designer statunitense. La struttura in trafilato di acciaio, cromato o laccato, risulta quasi trasparente alla vista, come si potesse vedere attraverso la sedia. E questo fa sì che la sedia si possa vedere in tre dimensioni, da tutti i diversi angoli, per uno stile assolutamente unico.

QUALITA' E MATERIALI

Acciaio di alta qualità e una lavorazione artigianale permettono di creare questa riproduzione della Sedia Diamante Harry Bertoia: in particolare, la lavorazione dell’acciaio trafilato è perfetta e riesce a creare una struttura priva di spigoli e dalle linee moderne. Il cuscino imbottito può essere rivestito in pelle oppure in tessuto, resistente e facile da pulire.

  • struttura in trafilato di acciaio cromato o laccato;
  • cuscino imbottito rivestito in pelle o tessuto

UTILIZZO

La Sedia Diamante Harry Bertoia è una sedia dalla linea particolare e dalle dimensioni importanti: trova il suo habitat naturale in un salotto moderno, in cui non appare solo come una sedia, ma come una vera e propria scultura, un elegante oggetto di arredamento. La possibilità di personalizzare il colore della struttura e del cuscino rende la sedia adattabile a diversi stili di arredamento.

 

VARIANTI

La Sedia Diamante Harry Bertoia è disponibile con struttura in trafilato d’acciaio:

  • cromato;
  • laccato (colori RAL).

Le misure sono: 73 x 83 h. 76

Per il rivestimento del cuscino è possibile scegliere tra:

  • pelle (colori campionario);
  • pelle pony (colori campionario);
  • tessuto (colori campionario).

L'OPINIONE DEL DESIGNER

La Sedia Diamante Harry Bertoia è un oggetto unico nel suo genere: non può essere semplicemente definita una sedia di design, perché rappresenta il design moderno, per le forme e per la lavorazione dell’acciaio: un capolavoro che gli appassionati non possono perdere.

 

-+
359,75 € + IVA

Harry Bertoia

Harry Bertoia aveva un approccio unico e distintivo al design. Per lui non c'era distinzione tra sculture e mobili. Mentre gli scultori modellano i materiali per "intrappolare" l'ultima opera d'arte, così Bertoia ha modellato i suoi sedili per rendere lo spazio e l'aria parte di essi: creando un effetto fluttuante. La Diamond Chair è probabilmente l'esempio più alto di questo tipo di approccio al design.

Harry Bertoia si trasferì negli Stati Uniti negli anni '30 per studiare alla famosa Cranbrook Academy of Art dove divenne anche amico di Charles Eames, con il quale progettò una delle icone del design di metà secolo: la Wire Chair.

Negli anni '50 Bertoia lavorò principalmente come scultrice, ma presto fu convinta dai suoi vecchi amici di Cranbrook, Florence Knoll, a progettare un pezzo esclusivo per la sua compagnia.
La sedia Diamond, uno dei mobili della metà del secolo più celebri e costosi di sempre. La Diamond Chair fu pranzata nel 1952 e divenne la prima di una lunga serie di sedie e panche che Bertoia progettò per Knoll.

 

contatto WhatsApp

Scegli tra...