POLTRONA BIBENDUM EILEEN GRAY

DESCRIZIONE

La Poltrona Bibendum è qualcosa di unico, che non ha termini di paragone: una poltrona che ha segnato un’epoca. La base in acciaio sorregge una struttura in legno massello, completamente ricoperta da un’imbottitura di poliuretano espanso. Il rivestimento è in morbida pelle (come da progetto originale) oppure in pratico tessuto (resistente e pratico da pulire).

CARATTERISTICHE

La Poltrona Bibendum occupa un posto d’onore nella storia del design: la designer irlandese si ispirò a “Bibendum”, il famoso omino della Michelin, per disegnare una poltrona lussuosa, dalle forme morbide e accoglienti. Non esiste un’altra poltrona che presenti le stesse caratteristiche a livello di forme e di stile. Questo poltrona offre una comodità di alto livello, unito a una forma unica, che la avvicina quasi a una scultura.

QUALITA' E MATERIALI

I materiali di alta qualità sono il tratto distintivo della Poltrona Bibendum: legno, acciaio cromato, poliuretano espanso e soprattutto la morbida pelle del rivestimento, sono uniti da una lavorazione di alta qualità, che porta a un oggetto curato nei minimi dettagli e in grado di offrire una comodità al top, grazie alla forma avvolgente e morbida.

UTILIZZO

La Poltrona Bibendum è la regina del salotto: non esiste un ambiente migliore dove utilizzarla perché permette di creare un elegante angolo dedicato al relax, regalando uno stile unico all’arredamento. Il Divano Lota è l’abbinamento migliore con la Poltrona Bibendum, per stile e colori.

VARIANTI

La Poltrona Bibendum è disponibile con base in acciaio, struttura in legno massello, imbottitura in poliuretano espanso.

Per il rivestimento è possibile scegliere fra:

 

  • pelle (colori campionario);
  • tessuto (colori campionario).

 

Le misure sono larg. 91 cm. H. 74 cm. prof.84 cm. 

 

L'OPINIONE DEL DESIGNER

Un pezzo di storia del design: la Poltrona Bibendum è un pezzo che non può mancare per gli appassionati del design, che offre uno stile unico e una comodità senza pari.

 

-+
899,84 € + IVA

Eileen Gray

Eileen Gray, (Enniscorthy, 9 agosto 1878 – Parigi, 31 ottobre 1976), è stata una designer di mobili e un architetto di successo.

Proveniente da un'aristocratica famiglia irlandese-scozzese, Eileen Gray andò a Londra e Parigi per studiare architettura e design. In primo luogo si è fatta un nome come designer leader di pareti laccate e pannelli decorativi. Con le sue teorie sul design e l'architettura ha lasciato un segno indelebile nelle nostre idee sulla vita. Oggi è ancora considerata l'epitome del modernismo ed è l'unica donna il cui nome è menzionato nello stesso respiro di Le Corbusier,

Mies van der Rohe e Marcel Breuer. I suoi design di mobili tubolari in acciaio, all'epoca rivoluzionari, sono diventati dei classici. Il culmine della sua carriera è stata la sua nomina alla Royal Society of Art di Londra nel 1972 come Royal Designer to Industry. Il Museum of Modern Art ha aggiunto il suo leggendario tavolo regolabile E 1027 alla sua collezione di design permanente nel 1978.

Negli anni '70 Eileen Gray iniziò a lavorare con Zeev Aram per mettere in produzione mobili, tappeti e lampade. Nel 1973, ha concesso i diritti in tutto il mondo di produrre e distribuire i suoi progetti ad Aram Designs Ltd., Londra. Il Vereinigte Werkstätten, da cui è emerso ClassiCon nel 1990, già produceva e distribuiva i disegni di Eileen Gray su licenza.

La sua carriera è stata premiata nel 2013 con una grande mostra personale al Centre Pompidou. La produzione del film "Price of Desire" e del film documentario "Grey matters" (entrambi 2014) seguono il successo di questa mostra. Dopo anni di lavori di restauro, la casa di Eileen Gray "E 1027" a Roquebrune è stata riaperta per i visitatori nell'estate 2015.

Tutti i disegni Eileen Grey sono autorizzati da The World License Holder Aram Designs Ltd, London

contatto WhatsApp

Scegli tra...