Tavolo Saarinen Tulip: la rivoluzione “senza gambe”

Tavolo Saarinen Tulip progettato da Eero Saarinen per risolvere il problema dell’ingombro delle gambe

Gambe, gambe, gambe: un ingombro fastidioso, che non era possibile evitare quando si parlava di tavoli e di sedie: almeno fino a quando il designer finlandese Eero Saarinen decise di mettere fine alla “dittatura” delle gambe, creando il Tavolo Saarinen Tulip. Eero Saarinen può essere ritenuto un purista delle linee e dello stile: e l’immagine delle gambe che si attorcigliavano intorno a tavoli e sedie nelle sale da pranzo, nei locali e nei ristoranti doveva risultare alquanto fastidiosa. Ma il suo genio aveva la soluzione perfetta al problema.

Tavolo Saarinen Tulip: il piedistallo dalla linea perfetta

Sostituire le gambe era una necessità per Saarinen e la soluzione si rivelò ingegnosa dal punto di vista estetico e funzionale: un piedistallo centrale con una base ampia, che sorregge e da equilibrio al tavolo, dotandolo di una linea pulita e leggera. Ma lo stile non è l’unico punto di forza della soluzione di Saarinen: il tavolo Tulip ( progettato nel 1956 e disponibile in diverse forme e dimensioni) si distingue anche per l’alta tecnologia e l’utilizzo di materiali di pregio, come l’alluminio in unica fusione che costituisce il piedistallo e il laminato o il marmo del piano. Tecnologia e stile si uniscono, riuscendo a trasformare la semplicità in lusso. Dall’intuizione di Saarinen per una forma unica nasce anche il nome di questa serie, Pedestal, che rappresenta con un’unica parola lo stile moderno del designer.

Tavolo Saarinen Tulip: perfezione e la cura dei dettagli

La semplicità del Tavolo Saarinen Tulip tondo od ovale, come di tutta l’opera di Saarinen, non deve essere confusa con la trascuratezza: la scelta dei materiali si accompagna a una lavorazione di alta qualità, che pone la massima attenzione ai dettagli, liberandosi allo stesso tempo di tutti gli orpelli e decori, eredità degli stili precedenti, che risultano inutili a livello funzionale. Per Saarinen un oggetto deve essere bello, ma soprattutto essere utile: e questo tavolo centra perfettamente questo obbiettivo, grazie alla possibilità di gestire al meglio lo spazio intorno al tavolo stesso e ai vari modelli in cui viene prodotto.

Un design “spaziale”

Alto, basso, ovale, da caffè, con piano in laminato oppure in marmo prezioso, il tavolo Tulip rappresenta uno dei capolavori di Saarinen: ma il designer non era ancora soddisfatto. Infatti, un tavolo senza gambe non poteva essere abbinato alla classica sedia a tre o quattro gambe: la sedia Tulip Saarinen girevole rappresenta il perfetto complemento di questo tavolo. Anche in questo modello le gambe sono assenti, sostituite da un piedistallo con una base rotonda, per una linea moderna, diventata un classico del design. Per gli appassionati di fantascienza: osservate con attenzione la sedia del Capitano Kirk in “Enterprise” e riconoscerete senza difficoltà la sedia Tulip.

Il talento e la capacità di sperimentare di Eero Saarinen ne fanno uno dei designer più moderni del secolo scorso, proiettato verso il futuro (anche quello più lontano) e in grado di creare oggetti moderni e innovativi a decenni di distanza: su Artemobili puoi trovare riproduzioni di alta qualità dell’opera del designer svedese.

contatto WhatsApp

Scegli tra...