Breuer sedia Cesca

DESCRIZIONE

Il top della qualità Made in Italy si ritrova nella sedia Cesca di Breuer: questa riproduzione di altro livello dell’opera del designer austriaco  presenta una linea moderna e inconfondibile, che ha lasciato un segno nella storia del design. La Sedia Cesca di Breuer ha attraversato tutta la storia del design del ventesimo secolo.Le sue dimensioni e la sua leggerezza ne fanno un modello versatile, grazie anche all’ampia scelta di finiture e colori disponibili, che riescono a soddisfare il gusto di tutti gli appassionati.

CARATTERISTICHE

Un progetto come quello della sedia Cesca di Breuer richiede materiali di alto livello: solo in questo modo infatti è possibile ottenere una sedia comoda, leggera e bilanciata allo stesso tempo, senza rinunciare allo stile. 

  • Struttura in alluminio cromato;
  • Spalliera e seduta in paglia di vienna con bordo di faggio

UTILIZZO

La versatilità della sedia Cesca, che deriva dal suo stile minimale e dalla sua leggerezza, permette di utilizzarla in diversi ambienti: che si tratti di un ufficio, di una sala riunioni o di un salotto moderno, questo modello di sedia si rivela sempre una scelta vincente.

QUALITA' E MATERIALI

Esperti artigiani italiani lavorano per creare questo oggetto di design, affiancando alla loro abilità la scelta dei migliori materiali, seguendo sempre il progetto originale del designer austriaco. La struttura in alluminio coniuga solidità e leggerezza, mentre per la sedura e la spalliera vengono utilizzate canne d’india di altissima qualità.

Dimensioni

larg. 47 h. 80 cm. prof. 60 cm

VARIANTI

La struttura della sedia CESCA è in alluminio cromato. 

Sedile e spalliere in canna d’india

Per il bordo sono disponibili le seguenti opzioni:

wengè, ciliegio, noce chiaro, noce scuro, faggio naturale;

IL PARERE DEL DESIGNER

La sedia Cesca di Breuer è un’icona del design moderno: leggera e versatile, rimane un evergreen dello stile, facilmente adattabile a diversi ambienti e arredamenti.

-+
96,00 € + IVA

Marcel Breuer

Marcel Lajos Breuer era un architetto e designer modernista di fama mondiale considerato uno dei più importanti sostenitori dello stile internazionale. Questo architetto di origini ungheresi era un prodotto della famosa scuola di design "Bauhaus" di Weimar, dove ha seguito un corso di formazione nel laboratorio di fabbricazione di mobili della scuola.

La mostra "Haus am Horn" del "Bauhaus" nel 1923 mostrava molti progetti di mobili di questo promettente studente, incluso un tavolo da toeletta, che era il suo progetto di giornalista. All'inizio della sua carriera divenne maestro e capo del laboratorio di "Bauhaus" dove una volta imparò come allievo.

Le sue creazioni iniziali includono "Wassily", una sedia interamente tubolare in acciaio.

Ha insegnato architettura alla "School of Design" della "Harvard University". In seguito ha fondato la sua ditta, "Marcel Breuer and Associates". Le sue opere degne di nota includono "Gropius House"; "Hagerty House"; incarichi dell'Abbazia e dell'Università di St. John a Collegeville, Minnesota; "World Headquarters" di "UNESCO"; "Dipartimento di HUD - Sede centrale" a Washington, DC e "Biblioteca pubblica centrale di Atlanta" ad Atlanta. L '"American Institute of Architects" gli ha conferito la "Medaglia d'oro" nel 1968 durante la loro centesima convention annuale, tenutasi a Portland, Oregon.

 

contatto WhatsApp

Scegli tra...