TAVOLINO EILEEN GRAY

DESCRIZIONE

Il Tavolino di Eileen Gray è un capolavoro del design moderno: le linee geometriche del piano si uniscono alle forme rotonde della struttura per un design minimalista e perfetto. La scelta dell’acciaio permette di ottenere delle linee leggere e la possibilità di scegliere fra due piani tondi o quadrati rende questo oggetto adatto a diversi stili di arredamento. La base (di dimensione e forma uguale al piano di appoggio) conferisce uno stile particolare, per cui il tavolino sembra poggiare direttamente sul pavimento, come una parte dello stesso.

CARATTERISTICHE

La caratteristica più interessante di questo tavolino è l’assenza di un classico sistema di gambe a sorreggere il tavolo stesso: l’idea di Eileen Gray fu quella di prevedere due piani assolutamente uguali, uno come piano del tavolo e uno come piano di appoggio a terra. I due piani sono collegati fra loro da una struttura di tubi di acciaio: in questo modo il tavolo è stabile e le linee geometriche disegnano una figura particolare e unica nello spazio.

QUALITA' E MATERIALI

I materiali e la lavorazione del Tavolino Eileen Gray sono di alta qualità: l’acciaio cromato della struttura è solido ma leggero allo stesso tempo, mentre la scelta del MDF per i piani del tavolo e per il piano di appoggio permette di avere un materiale elegante ma allo stesso tempo resistente al normale utilizzo. La laccatura del piano lo rende lucido e resistente agli urti, favorendo un migliore utilizzo del tavolo stesso.

 

  • struttura in tubi di acciaio cromati;
  • piani in MDF laccati nero o bianco.

 

UTILIZZO

Un salotto moderno, uno studio oppure la sala di attesa di un ufficio: tutti questi ambienti sono perfetti per il Tavolino Eileen Gray, che fornisce un appoggio sicuro con un ingombro minimo. La possibilità di scegliere fra piani tondi o quadrati permette di sfruttare la meglio lo spazio a disposizione, adattando io tavolino a diversi ambienti e a diversi spazi. La sedia Eileen Gray che richiama le linee geometriche del tavolino è sicuramente fra gli abbinamenti migliori.

 

VARIANTI

Il tavolino Eileen Gray è disponibile con struttura in acciaio cromato e piani in MDF, tondi o quadrati:

  • piani tondi h 70 e diametro 40 centimetri;
  • piani quadrati h 70 e dimensioni 40 x 40 centimetri;

I piani sono laccati in due diversi colori:

  • bianco laccato;
  • nero laccato;

IL PARERE DEL DESIGNER

La geometria del tavolino Eileen Gray rende la sua linea moderna ed essenziale: grazie allo stile e alla praticità dei materiali questo oggetto riesce a essere bello e utile allo stesso tempo, conservando la sua modernità anche a distanza di quasi un secolo dalla sua progettazione.

 

-+
229,00 € + IVA

Eileen Gray

Eileen Gray, (Enniscorthy, 9 agosto 1878 – Parigi, 31 ottobre 1976), è stata una designer di mobili e un architetto di successo.

Proveniente da un'aristocratica famiglia irlandese-scozzese, Eileen Gray andò a Londra e Parigi per studiare architettura e design. In primo luogo si è fatta un nome come designer leader di pareti laccate e pannelli decorativi. Con le sue teorie sul design e l'architettura ha lasciato un segno indelebile nelle nostre idee sulla vita. Oggi è ancora considerata l'epitome del modernismo ed è l'unica donna il cui nome è menzionato nello stesso respiro di Le Corbusier,

Mies van der Rohe e Marcel Breuer. I suoi design di mobili tubolari in acciaio, all'epoca rivoluzionari, sono diventati dei classici. Il culmine della sua carriera è stata la sua nomina alla Royal Society of Art di Londra nel 1972 come Royal Designer to Industry. Il Museum of Modern Art ha aggiunto il suo leggendario tavolo regolabile E 1027 alla sua collezione di design permanente nel 1978.

Negli anni '70 Eileen Gray iniziò a lavorare con Zeev Aram per mettere in produzione mobili, tappeti e lampade. Nel 1973, ha concesso i diritti in tutto il mondo di produrre e distribuire i suoi progetti ad Aram Designs Ltd., Londra. Il Vereinigte Werkstätten, da cui è emerso ClassiCon nel 1990, già produceva e distribuiva i disegni di Eileen Gray su licenza.

La sua carriera è stata premiata nel 2013 con una grande mostra personale al Centre Pompidou. La produzione del film "Price of Desire" e del film documentario "Grey matters" (entrambi 2014) seguono il successo di questa mostra. Dopo anni di lavori di restauro, la casa di Eileen Gray "E 1027" a Roquebrune è stata riaperta per i visitatori nell'estate 2015.

Tutti i disegni Eileen Grey sono autorizzati da The World License Holder Aram Designs Ltd, London

contatto WhatsApp

Scegli tra...