State comodi: il Pouf Egg è qui per voi

Il Pouf Egg è stato progettato da Arne Jacobsen come perfetto complemento della Poltrona Egg

Cos’è meglio per stare comodi? Una poltrona o un divano? Probabilmente anche Arne Jacobsen si è posto questa domanda durante la progettazione di tutta la sua famosa serie di poltrone (come la Poltrona Swan e la Poltrona Egg). Un divano permette di stendersi, ma per un artista del design come Jacobsen ci voleva qualcosa di nuovo nel campo delle forme: allora perché non rendere una poltrona comoda proprio come un divano? E perché non fare questo rivisitando un oggetto (a torto) poco considerato dai designer moderni come un pouf? Da tutto questo nasce un capolavoro come il Pouf Egg.

Pouf Egg: la comodità al quadrato

Durante la progettazione degli arredamenti delle sale di attesa del Royal Hotel a Copenaghen l'obiettivo di Arne Jacobsen era chiaro: creare delle nuove linee per la comodità. Per questo il designer danese puntò su poltrone e divani: ma il suo nuovo concetto di linea (curva, senza nemmeno un angolo o una parte diritta) mal si sposava con le tecniche di realizzazione messe in atto: in particolare, il rivestimento che doveva aderire perfettamente alle sedute portava alla necessità di inserire una vistosa cucitura sul retro del divano. Una soluzione assolutamente inaccettabile per un designer attento ai dettagli come Jacobsen. 

Ma il problema si poteva risolvere senza rinunciare allo stile: per rendere ancora più comoda la poltrona, Arne Jacobsen pensò di creare il Pouf Egg poggiapiedi, che riprendeva lo stile della Poltrona Egg e allo stesso tempo permetteva di distendere comodamente le gambe, per il massimo del relax. Una soluzione ardita, soprattutto pensando a dove il Pouf Egg era destinato: non il salotto di una casa privata, ma la lobby di un hotel internazionale nella capitale del paese. Eppure, la scommessa si rivelò vincente.

Forme e tecnica per il riposo

La rivoluzione di Arne Jacobsen non è stata però incentrata solo sulla ricerca di nuove forme: anche lo studio e l’utilizzo di nuovi materiali sono una caratteristica del Pouf Egg e delle sedute del designer danese. In particolare lo chassis in vetroresina, su cui è stesa la schiuma poliuretanica che funge da imbottitura, riesce a coniugare la leggerezza e la possibilità di essere modellato nella forma che richiama quella di un guscio d’uovo. Il rivestimento originale era in classica pelle, un omaggio al lusso e alla tradizione.

Il risultato finale dell’abbinamento del Pouf Egg con l’omonima poltrona è incredibile: lo stile di questi due oggetti si completa perfettamente, mentre invitano a godere di un’esperienza di relax (e privacy) che non ha rivali: una poltrona e un pouf poggiapiedi permettono di creare in ogni luogo un angolo in cui raccogliere i pensieri e riposarsi.

Le opere di Arne Jacobsen hanno rappresentato un punto di svolta per il design moderno: su UrbanLife Design potrai trovarne le fedeli riproduzione, create con materiali e lavorazione di alta qualità.

 

contatto WhatsApp

Scegli tra...