Menù arredamento
Il tuo carrello
Pezzi
0
Articoli
0
Totale
0,00 € + IVA
Novità
  • Design Bauhaus: Mostra permamente a Berlino

    Design Bauhaus: Mostra permamente a Berlino

    Il Bauhaus è stata la scuola di Design, architettura e arte più nota del XX secolo. Berlino Bauhaus Archiv / Museum fü...

  • Video della mostra permanete di Artemobili

    Video della mostra permanete di Artemobili

    Eleganza, razionalità e innovazione: queste potrebbero essere le tre parole chiave con cui descrivere i Mobili Bauhaus, la c...

Approfondimenti
  • Bauhaus, arredamento e stile di vita

    Bauhaus, arredamento e stile di vita

    Bauhaus, un arredamento dallo stile semplice, pratico e funzionale. Ecco perché, sebbene il movimento fondato da Walter...

  • Repliche Mobili Bauhaus: fedeli riproduzioni artigianali made in Italy

    Repliche Mobili Bauhaus: fedeli riproduzioni artigianali made in Italy

    E' a Milano una delle settimane più importanti dell’anno. Il Salone del mobile e la Milano Design Week, programm...

Arredamenti Giuliano snc
Via Novara 156/158
Ghemme
28074 NO
P.IVA (P.iva 00634590038)
Ricerca libera
Tipologia
Maestro
Articolo

Sedia red and blue: il capolavoro di Rietveld

Anche una semplice sedia può essere un oggetto dotato di grande personalità in grado di dare una luce e uno stile particolare nell’ambiente in cui venga inserito: e questo è di sicuro il caso della sedia red and blue di Gerrit Thomas Rietvled, un capolavoro del design moderno.
 
La sedia red and blue colpisce infatti in primo luogo per il suo aspetto e la sua forma assolutamente uniche: costituita da 15 pezzi di legno semplicemente appoggiati fra loro, non incollati o uniti con ferramenta, riesce a creare una veste nuova per un oggetto di utilizzo comune.
 
Rietveld progettò originariamente la sedia red and blue senza colori, limitandosi al colore naturale del legno: fu solo dopo l’incontro con il Neoplasticismo che la sedia fu ridipinta con i colori primari (rosso, blu e giallo) e con l’aggiunta del nero.
 
Nonostante la sedia red and blue fosse state progettata e realizzata prima dell’incontro del designer olandese con il Neoplasticismo, questo oggetto ne rispecchia perfettamente le caratteristiche di geometria, astrattezza ed essenzialità.
 
Infatti la sedia red and blue grazie alla scelta delle forme e soprattutto al particolare sistema per cui i pezzi sono solo appoggiati uno sull’altro, sembra quasi sospesa nello spazio: la forma in sé non suggerisce la sua funzione di sedia, un altro profondo distacco di Rietveld dalle tendenze di design degli anni precedenti.
 
E in questo sua forma particolare, che segna un distacco con le forme classiche delle sedie, che risiede il fascino maggiore della sedia red and blue di Rietveld: un oggetto unico, non banale, che è impossibile confondere con altri perché non ve ne sono di simili.
 
E se decidete di acquistare una sedia red and blue per il vostro arredamento, una scelta importante, che potrà dare una impronta del tutto particolare all’ambiente in cui viene inserita, potete farlo direttamente dal sito artemobili.it.
 
Artemobili.it presenta una riproduzione della sedia red and blue costruita completamente in Italia, composta da una struttura in massello di faggio, mentre seduta e schienale sono in multistrato, che rispecchia perfettamente l’originale di Rietveld, anche nei colori.
 
L’acquisto di una sedia red and blue sul sito artemobili.it darà al vostro arredamento un tocco e una eleganza particolare e unica.
 
 

Scegli tra...

  • Chaise Longue
    Chaise Longue
  • Divani
    Divani
  • Lampade
    Lampade
  • Letti
    Letti
  • Office
    Office
  • Oggettistica
    Oggettistica
  • Poltrone
    Poltrone
  • Sedie
    Sedie
  • Tappeti
    Tappeti
  • Tavoli
    Tavoli
  • Tavolini
    Tavolini
  • ANTIQUARIATO
    ANTIQUARIATO
cookies policy