Menù arredamento
Il tuo carrello
Pezzi
0
Articoli
0
Totale
0,00 € + IVA
Novità
  • Design Bauhaus: Mostra permamente a Berlino

    Design Bauhaus: Mostra permamente a Berlino

    Il Bauhaus è stata la scuola di Design, architettura e arte più nota del XX secolo. Berlino Bauhaus Archiv / Museum fü...

  • Video della mostra permanete di Artemobili

    Video della mostra permanete di Artemobili

    Eleganza, razionalità e innovazione: queste potrebbero essere le tre parole chiave con cui descrivere i Mobili Bauhaus, la c...

Approfondimenti
  • Bauhaus, arredamento e stile di vita

    Bauhaus, arredamento e stile di vita

    Bauhaus, un arredamento dallo stile semplice, pratico e funzionale. Ecco perché, sebbene il movimento fondato da Walter...

  • Repliche Mobili Bauhaus: fedeli riproduzioni artigianali made in Italy

    Repliche Mobili Bauhaus: fedeli riproduzioni artigianali made in Italy

    E' a Milano una delle settimane più importanti dell’anno. Il Salone del mobile e la Milano Design Week, programm...

Arredamenti Giuliano snc
Via Novara 156/158
Ghemme
28074 NO
P.IVA (P.iva 00634590038)
Ricerca libera
Tipologia
Maestro
Articolo

La chaise eames: comodità per tutti

Charles Eames fu uno dei massimi esponenti della cosiddetta architettura organica e dalla collaborazione con Ray Kaiser, sua partner nel lavoro e nella vita, sono nate molte fra le creazioni più interessanti nell’ambito del design moderno, fra cui la chaise eames.
 
La chaise eames fu sviluppata e realizzata come progetto dai coniugi Eames per una competizione organizzata dal museo MoMa di New York nel 1948, e i designer statunitensi si ispirarono per creare questo oggetto alla scultura in bronzo “Floating Figure” dell’artista francese Gaston Lachaise: l’omaggio allo scultore francese si ritrova nel nome che gli Eames diederò alla loro la chaise eames.
 
E la forma della la chaise eames, i materiale in cui fu realizzata, le linee particolarmente fluide, rientrano perfettamente nei canoni di produzione di Eames, che portò avanti uno studio attento dell’utilizzo dei diversi materiali e delle loro possibili combinazioni, senza mai trascurare la funzione primaria degli oggetti.
 
Charles Eames utilizzò infatti due scocche di fibra di vetro unite fra loro per realizzare il corpo della la chaise eames: a sostenerla furono sistemati quattro supporti di acciaio cromato, molto esili, tanto da sembrare quasi dei fili che sorreggono la seduta, incastrati in su una base di acero a forma di croce.
 
Il risultato finale, a livello di impatto visivo, è quello è molto particolare: la chaise eames risulta molto leggera, con la seduta dalla forma così particolare e così diversa da qualsiasi altra vista fino a quel momento e l’utilizzo di materiali tanto diversi fra loro ma combinati in modo perfetto.
 
E proprio nella particolare forma della seduta sta un caratteristica importante della la chaise eames: infatti la forma quasi sfalsata garantisce la possibilità di trovare, per chiunque si sieda sulla la chaise eames la posizione più comoda. Ognuno può sedersi come preferisce e come gli risulta più comodo, per cui la funzione primaria di una poltrona, quella di offrire una comoda seduta, è portata ai suoi massimi livelli.
 
Grazie a tutte queste particolarità la chaise eames conosce ancora oggi un grande successo fra gli appassionati di design, risultando un pezzo di arredamento in grado di inserirsi in diversi ambienti e donare a essi una personalità particolare.

Scegli tra...

  • Chaise Longue
    Chaise Longue
  • Divani
    Divani
  • Lampade
    Lampade
  • Letti
    Letti
  • Office
    Office
  • Oggettistica
    Oggettistica
  • Poltrone
    Poltrone
  • Sedie
    Sedie
  • Tappeti
    Tappeti
  • Tavoli
    Tavoli
  • Tavolini
    Tavolini
  • ANTIQUARIATO
    ANTIQUARIATO
cookies policy